Quali sono gli amminoacidi?

Quali sono gli amminoacidi?

Il venti per cento del corpo umano è costituito da proteine. La proteina svolge un ruolo cruciale in quasi tutti i processi biologici e gli aminoacidi sono i suoi elementi costitutivi.

Una grande parte delle nostre cellule, muscoli e tessuti è costituita da aminoacidi, il che significa che svolgono molte importanti funzioni corporee, come dare le cellule alla loro struttura. Essi svolgono anche un ruolo chiave nel trasporto e nello stoccaggio di sostanze nutritive. Gli amminoacidi influenzano la funzione degli organi, delle ghiandole, dei tendini e delle arterie. Sono inoltre essenziali per la guarigione delle ferite e la riparazione dei tessuti, in particolare nei muscoli, nelle ossa, nella pelle e nei capelli, nonché nella rimozione di tutti i tipi di depositi di rifiuti prodotti in relazione al metabolismo.


L'importanza degli aminoacidi per il benessere umano è in aumento

Meirion Jones, un noto giornalista della BBC, ha riferito che, contrariamente a anni fa, molti medici hanno ora confermato che una fornitura di amminoacidi (anche a causa di integratori alimentari) può avere effetti positivi.

Jones e Erdmann spiegano i cambiamenti nel parere medico nel modo seguente: "Purtroppo, nel mondo reale, innumerevoli fattori stanno lavorando per impedire ai nostri corpi di ricevere un'offerta piena ed equilibrata di queste sostanze tutte importanti. Tra questi fattori sono l'inquinamento causato dalla combustione di combustibili fossili, dagli ormoni alimentati al bestiame, dall'utilizzo intensivo di fertilizzanti nell'agricoltura e addirittura da abitudini come il fumo e il bere, che possono impedire al nostro corpo di utilizzare pienamente ciò che mangiamo. Peggio ancora è la quantità di nutrizione che viene persa dal nostro cibo attraverso l'elaborazione prima di arrivare a mangiarlo ... Fornire al corpo una nutrizione ottimale, gli aminoacidi aiutano a sostituire ciò che viene perso e, in tal modo, Essere e vitalità "

Un recente studio della Germania condotto dalla DAK ha rivelato che in particolare gli anziani sono più inclini a soffrire di malnutrizione. "Se il corpo manca dell'energia e delle sostanze nutritive minime, il corpo non può eseguire le sue funzioni corporee e mentali. Senza le vitamine necessarie, le proteine ​​(aminoacidi), gli elementi di traccia e i minerali, esiste un rischio di debilitā e disturbi metabolici che possono avere gravi conseguenze ".
La piscina di amminoacidi deve avere ragione

Jones ritiene che quasi ogni malattia causata dalla civiltà sia il risultato di squilibri nel nostro metabolismo. Il pool di aminoacidi è responsabile congiuntamente per ottenere un metabolismo equilibrato.

Il pool di aminoacidi descrive l'intera quantità di amminoacidi liberi disponibili nel corpo umano. La dimensione della piscina ammonta a circa 120 a 130 grammi in un maschio adulto. Se consumiamo la proteina nella dieta, la proteina del tratto gastrointestinale viene suddivisa in singoli aminoacidi e poi ricomparsa come nuova proteina. Questo complesso processo biologico è chiamato biosintesi proteica. L'intero pool di aminoacidi viene trasformato, o 'scambiato' tre o quattro volte al giorno. Ciò significa che il corpo deve essere fornito con più amminoacidi, in parte mediante biosintesi proteica, in parte con la dieta o attraverso il consumo di adeguati integratori alimentari.

L'obiettivo è che il pool di amminoacidi sia completo e mantenuto nella giusta combinazione. Se uno o più amminoacidi non sono disponibili in quantità sufficienti, la produzione di proteine ​​è indebolita e il metabolismo può funzionare solo in modo limitato.

Gli anziani non sono gli unici a cui ciò vale, perché anche i giovani possono essere influenzati dalle conseguenze negative di una limitata offerta di sostanze nutritive. Questi includono problemi di peso, perdita dei capelli, problemi cutanei, disturbi del sonno, alterazioni dell'umore e / o disturbi erettili, ma anche artrite, diabete, squilibrio cardiovascolare (livelli di colesterolo elevato, pressione alta) o addirittura lagnanze menopausa.